Rinnovo Patente: facile ed economico

Share on Tumblr
4655d388cd9f35bc58542f15a899dc0d

Non so se lo sapete, ma per guidare un’auto in Italia, occorre la patente. E deve essere pure valida!

Così, cercavo su internet come rinnovare la patente a Milano (un vero casino) e mi sono accorto che le informazioni sono scarse e vecchissime. Così mi sono detto: inauguriamo la nuova categoria “Utili”.

Premessa: le informazioni che seguono non sono definitive e quando leggi questo messaggio potrebbero essere già obsolete, ma sono una buona indicazione generale. Inoltre, rappresentano solo un’opinione personale, il racconto di ciò che ho fatto io per rinnovare la patente. Infine, valgono solo per Milano.

Zona: Porta Garibaldi, alle spalle della stazione, in via Ferrari, 10 (ma presumo ce ne siano anche altri)

Unità Sanitaria Territoriale MILANO (Link)
Via Giuseppe Ferrari, 10
20154 Milano
Tel 02.63717203 – 02.63716261
Fax 02.63716385

Tempo richiesto: Dall’ora e mezze alle tre ore massimo. Dipende ovviamente dalla fascia oraria in cui ti presenti, dalla coda che trovi per pagare i bollettini postali, ecc.

Costi: Due bollettini e una marca da bollo.

  • Marca da bollo da Euro 14.62
  • Bollettino 1 – Intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – Diritti L 14 – 67 di Euro 9.00 sul c/c n. 9001
  • Bollettino 2 – Intestato a RFI S.p.A. – Direzione Sanità – Roma di Euro 25.00 sul c/c n. 26846873

Cosa fare. Vai negli orari di apertura (al mattino e due giorni alla settimana anche al pomeriggio), prendi il modulo da compilare (portati una penna!!!) e vai in posta a pagare, poi torni lì, prendi il numerino, consegni la documentazione in accettazione e vai al piano che ti indicano dove aspetti che ti chiamano.
Ricordati di portare la patente: te la prendono in accettazione la piano terreno e te la restituiscono dopo la visita, insieme ad un modulo sostitutivo. La visita dura meno di 4 minuti: vista, daltonismo, udito.
Esci con il tuo bel modulo integrativo della patente, in attesa del bollino che ti arriverà tra N mesi.

Dritte geografiche. Sopra a Porta Garibaldi c’è un parcheggione enorme, vuoto, che può essere comodo. Lo raggiungi da via Como, zona Toqueville. In questo periodo muoversi in quella zona è assurdo perchè ci sono i lavori, quindi meglio usare mezzi, bici, monopattini, persino cani con la slitta, ma la macchina è solo un peso.

Recuperati i moduli, dovrai andare in posta. Passi sotto la stazione Garibaldi, esci zona isola, vai a destra e ti rechi in via Lambertenghi dove c’è una Posta, poco più in là c’è la tabaccheria per la marca da bollo. Ovviamente questo passaggio è inutile se arrivi con i bollettini pagati e con la tua marca da bollo.

Dritte su come muoverti. Sicuramente a piedi. Ma considera che ci metterai un bel pò. Io ero in via Ferrari per le 10.00 e ho finito il tutto per le 12.00. Può davvero avere senso pagare tutto in anticipo e andare lì solo per la visita. Ma prima contattali per confermare le info qui sopra e dopo aver letto il Disclaimer qui sotto.

Alternative. Andare in un’autoscuola o in un ufficio di pratiche auto (anche tipo ACI). Svantaggi: costa dalle 60-80 euro in su e potresti metterci anche due giorni (a me mercoledi avevano proposto di andare nel pomeriggio e fissare un appuntamento per venerdi).

Disclaimer.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Inoltre le informazioni contenute in questo post non sono in alcun modo definitive e non vengono aggiornate nel tempo, rappresentando solo il resoconto di un’esperienza personale dell’autore e di opinioni del tutto personali.

Il lettore è l’unico responsabile dell’uso che fa di queste informazioni e l’autore non può essere considerato responsabile dell’effetto di imprecisioni o mancati aggiornamenti. Il lettore interessato al tema è invitato a contattare gli uffici competenti e a valutare eventuali aggiornamenti delle informazioni contenute in questo post ed eventuali percorsi alternativi.

LINK DIRETTO A RFI

     
 
Ti è piaciuto questo articolo?
Se ti è piaciuto, aiutaci a promuoverlo in rete, come preferisci:
  1. Clicca sul Pulsante Mi piace all'inizio del post.
  2. Condividilo cliccando sul simbolo di Facebook nella barra qui sotto.
  3. Condividilo cliccando sul simbolo di Twitter nella barra qui sotto.
  4. Seguici su Twitter.
  5. Seguici su Facebook.
  6. Segnalalo ad amici e conoscenti che potrebbero apprezzarlo.
Se poi ci lasci un commento (puoi farlo anche da Facebook), siamo ancora più felici!
   


Continua a leggere. Potrebbero interessarti anche: