Categorie
Consigli sulla Convivenza coppie innamorati Storie di Convivenza

Innamorata del coinquilino: 6 consigli

La convivenza procede a gonfie vele fino a quando, un giorno, inizi a realizzare che ti sei innamorata del coinquilino. Come fare per riuscire a sopravvivere ad una situazione del genere? Segui i consigli di questo articolo per sopravvivere a questa situazione così complicata.

Sei innamorata del coinquilino? Ecco per te 6 consigli per sapere come comportarti nel caso in cui inizi a provare sentimenti per la persona con cui vivi, che hai sempre visto come un amico o poco più e ora, invece…

L’amore è improvviso e può arrivare quando meno ce lo si aspetta, anche nelle situazioni meno adatte. A volte addirittura è possibile che si inizi a provare sentimenti per una persona che si conosce da tanto tempo e con la quale finora c’è stata una semplice amicizia.

Ti sei innamorata del coinquilino? Ti capita di passare le giornate a fantasticare su come la vostra vita potrebbe essere se foste una coppia?

Se la risposta è sì e vuoi scoprire come affrontare una situazione simile, sei capitato nel posto giusto; continua a leggere per scoprire come evitare situazioni spiacevoli.

Sei davvero innamorata del coinquilino?

Prima di tutto, la cosa più importante da fare è capire se davvero provi qualcosa per il tuo coinquilino o se si tratta di una semplice cotta passeggera siccome è normale che vivendo insieme e vedendosi tutti i giorni si possa arrivare a confondere dei sentimenti di puro affetto per qualcosa di più.

È solo questione di abitudine? È un’infatuazione temporanea? Vale davvero la pena confessarti per una cotta di cui non sei pienamente convinta?

Una volta che ti sei posta queste domande e sei riuscita a trovare risposta, è necessario che pensi attentamente a come procedere; come deciderai di comportarti influenzerà drasticamente la dinamica della vostra relazione e come conseguenza potrebbe farla evolvere in un legame più profondo oppure creare un grosso divario che vi separi e cambi la vostra vita di tutti i giorni.

Devi essere quindi consapevole a pieno di ciò che provi e del fatto che come ti comporterai influenzerà drasticamente sulla vostra dinamica di coppia e non sarà poi possibile tornare ad avere la relazione di amicizia che vi caratterizzava fino a questo momento.

Cerca di essere onesta con il tuo coinquilino

Bene, hai pensato a lungo sulla vostra relazione e sei arrivata alla conclusione che sei davvero innamorata del coinquilino e adesso che lo hai ammesso a te stessa, è il momento di farsi coraggio ed essere onesta con lui.

Confessare i tuoi sentimenti potrà avere solo due possibili risvolti: il vostro rapporto potrebbe rafforzarsi e svilupparsi in una dinamica più intima e profonda o potrebbe creare una situazione di imbarazzo che avrebbe conseguenze negative sulla vostra convivenza.

Nonostante ciò, essere sincera e aprirti con lui sarà sicuramente un grosso peso che ti toglierai dal petto, per questo motivo è però importante che non ti crei false aspettative e che sia emotivamente pronta ad un eventuale rifiuto.

Non correre troppo

Ormai sono giorni che fremi dalla voglia di confessarti perché il non sapere se lui ricambi o no ti mette agitazione e vorresti rivelargli tutto il prima possibile, così da poter eliminare quel sentimento di sconforto e angoscia che ormai ti porti dietro da quando hai realizzato di esserti innamorata del coinquilino.

Devi però stare attenta e pensare che forse sarebbe meglio aspettare ancora un po’ prima di compiere scelte affrettate, prendere la situazione con calma è l’opzione migliore da adottare per evitare di imbatterti in brutte sorprese.

È vero che, considerato che vivete insieme da tanto, siete ormai abbastanza intimi e vi conoscete relativamente bene ma nonostante ciò è anche da tenere in considerazione il fatto che affrettare le cose e agire senza pensare a ciò che potrebbe accadere non porta mai a nulla di buono.

Va bene voler essere onesta e desiderare di dire ad alta voce che sei innamorata del coinquilino però agire d’impulso potrebbe risultare in una situazione d’imbarazzo per entrambe le parti; proprio per questo motivo è fondamentale escogitare un piano d’azione dettagliato e cercare di trovare eventuali soluzioni per prevenire qualsiasi tipo di complicanza che potrebbe insorgere.

Stabilire i confini è importante

Siamo realistici, a volte puoi vedere così spesso il tuo coinquilino che tutto ciò che vuoi fare è stare nel tuo letto, nella tua stanza, da solo ed è difficile riuscire a ritagliarti i tuoi spazi quando ora condividi quel letto con lui.

Esserti innamorata del coinquilino ha fatto si che il vostro rapporto crescesse ancora più intimo e forte ma è necessario anche tenere a cuore la propria crescita personale; stabilire la propria privacy e assicurarti che entrambi abbiate i vostri spazi personali è un passo importante e fondamentale per poter salvaguardare la vostra relazione.

Vivere insieme costantemente attaccati senza avere il tempo di riuscire a coltivare le tue passioni o anche solo per rilassarti in tranquillità, avrà sicuramente conseguenze negative sulla vostra dinamica di coppia e per questo motivo è essenziale riuscire a raggiungere un accordo col tuo coinquilino sul fatto che rispetterete i vostri spazi personali.

Queste azioni ti porteranno sicuramente a risolvere tanti problemi di coppia dovuti alla convivenza assillante e ti aiuterà a creare un ambiente favorevole al continuo sviluppo positivo del vostro rapporto.

E se il coinquilino è fidanzato?

Finalmente hai fatto chiarezza su ciò che provi realizzando di esserti innamorata del coinquilino e dopo che ti sei dichiarata, avete deciso di intraprendere una relazione; sembra procedere tutto a gonfie vele dato che avete passato un lungo periodo a condividere la vita di tutti i giorni insieme e a conoscervi meglio sotto ogni aspetto facendoti così pensare che esserti innamorata del coinquilino sia la cosa migliore che ti possa essere accaduta.

Accade però che un giorno per puro caso, ti imbatti in una rivelazione sconvolgente: il tuo coinquilino era già fidanzato e ti ha tenuto nascosta la cosa, portando così ad una situazione di sconforto che stravolge il mondo perfetto in cui pensavi di vivere.

Non è sicuramente semplice trovarsi in una situazione simile e una delle possibili opzioni a cui hai pensato potrebbe essere quella di continuare la relazione perché ciò che provi per lui è troppo forte ma, prima di prendere decisioni avventate dovresti provare ad immedesimarti nei panni della persona che viene tradita: come ti sentiresti?

Pensi che ne possa valere la pena di continuare la relazione con una persona che ha già tradito in precedenza e potrebbe farlo ancora?

La scelta migliore in questo caso sarebbe quella di troncare la relazione immediatamente che sicuramente perterà con sè un periodo difficile da superare e ti farà realizzare che forse dopotutto, esserti innamorata del coinquilino non è stato solo rose e fiori.

Considera l’idea di cambiare casa

Questa scoperta ti ha portata ad affrontare un periodo complicato nella tua vita sentimentale e molto probabilmente avrà influenzato anche altri aspetti della tua vita quotidiana, fino a quando non ti rendi conto che continuare a soffrire perché sei costretta a vedere il tuo coinquilino tutti i giorni è dannoso per la tua salute psicologica ed emotiva.

Non è una scelta da fare a cuor leggero ma prendere in considerazione l’idea di cambiare casa è la scelta migliore per affrontare questa situazione perchè traslocare, potrà aiutarti e a chiudere questo brutto capitolo della tua vita e a lasciarti questa rottura alle spalle.

Col passare del tempo ti renderai conto che esserti innamorata del coinquilino ha portato a molte delusioni ma anche a momenti felici ed è stata un’esperienza che ti insegnerà sicuramente una lezione di vita aiutandoti a sapere come prevenire o affrontare situazioni simili nel caso in cui dovessero ripresentarsi in futuro.

Consigli di lettura sul tema “innamorata del coinquilino”

Per approfondire ulteriormente il tema e sapere come comportarti in caso fossi innamorata del coinquilino, guarda questi libri:

Di seguito, alcuni articoli che potrebbero interessarti:

  1. Ho fatto sesso col mio coinquilino ma non è stata una buona idea

  2. Come superare un tradimenti: “Quante corna in casa mia!”

 

Se vuoi raccontare l’esperienza di come ti sei innamorata del coinquilino o se vuoi anche solo dare consigli, lascia pure un commento.

Studentessa universitaria di 23 anni con la passione per la fotografia.

Di Giada Sala Peup

Studentessa universitaria di 23 anni con la passione per la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Exit mobile version