Categorie
Consigli sulla Convivenza Extra Gestione della coppia

BDSM in coppia: le 50 sfumature nella vita di tutti i giorni

50 sfumature di grigio ha esercitato il suo fascino su di te? Tu o il tuo partner avreste voglia di sperimentare cose nuove in camera da letto? In questo articolo trovi alcune informazioni essenziali per iniziare a praticare BDSM in coppia.

BDSM, una parola che ha sempre portato con sé grande fascino e mistero anche nei più scettici. Ne è la prova il grande successo che la serie 50 sfumature di grigio ha avuto. Se sei in una relazione o semplicemente l’argomento ti incuriosisce qui troverai alcune informazioni essenziali su pratiche BDSM in coppia e su come possano migliorare la tua vita sessuale e non.

BDSM cos’è e come orientarsi?

Il termine BDSM è una sigla che indica una serie molto ampia e vasta di pratiche, quali bondage, dominazione e sottomissione. All’interno di una semplice sigla è possibile trovare un mondo quasi infinito di pratiche diverse e di persone che le mettono in atto.

Il BDSM non riguarda solamente attività sessuali anche se è per quest’ultime che è noto ai più, esistono anche coppie che intraprendono relazioni BDSM, ma non è di questo che intendo parlare nell’articolo.

Se vuoi maggiori informazioni sulle relazioni BDSM le puoi trovare in questo sito.


Quello di cui ti parlerò qui invece sono alcuni degli aspetti più giocosi, ma al contempo intriganti del BDSM in coppia, che sono alla portata di tutti. Se il BDSM in coppia ti interessa e non sai come comunicarlo al tuo partner, se provi semplicemente curiosità per l’argomento ti invito a proseguire nell’articolo per risolvere eventuali domande e dubbi.

Inoltre sei interessato alla storia di chi ha fatto del BDSM una professione, ti lascio qui l’autobiografia di una dominatrice francese:

Le preoccupazioni del primo approccio al BDSM in coppia

Se sei alle prime armi questo universo potrebbe un po’ spaventare, soprattutto perché conosciuto nei suoi lati più spettacolari, ma il BDSM in sé non coincide con queste manifestazioni più estreme. Molte persone ricorrono a giochi quali legare il partner, oppure bendarlo, senza sapere che già questi rientrano nel BDSM nei suoi aspetti più soft. Magari anche tu e il tuo partner praticate BDSM in coppia senza saperlo.

Mi capita, parlando tra amici, di sentire ragazze o ragazzi preoccupati che vorrebbero invitare il proprio partner a sperimentare con il BDSM in coppia, ma non hanno il coraggio di chiedere all’altro per paura di essere visti come pervertiti.

Anche se non dovrebbe essere così, in molte relazioni, manca una buona e vera comunicazione in ambito sessuale. Il sesso è solo una cosa che si fa ma che non si dice e che non si discute. Le conseguenze di questo possono essere disastrose, ti portano a mettere in secondo piano i tuoi bisogni, generando così frustrazione sessuale.

Partiamo quindi col dire il sesso non è un tabù, se pensi che la tua relazione rientri nella mia precedente descrizione è ora di prendere la situazione in mano. È infatti dimostrato come una comunicazione sessuale aiuti a migliorare il rapporto di coppia sia a letto che fuori. Per quanto capisco che il tema soprattutto se mai toccato possa essere difficile da tirare fuori è importante farlo a prescindere dal fatto che tu voglia parlare di BDSM o meno.

Per degli studi sulla comunicazione sessuale e la soddisfazione sessuale ti segnalo questa pagina web.

Proporre il BDSM in coppia: 3 consigli su come fare il primo passo

Se ti senti a disagio a proporre direttamente pratiche inerenti al BDSM in coppia o non sai come tirare fuori l’argomento ti lascio un paio di semplici e simpatici spunti:

  1. Se ti senti già abbastanza coraggioso potresti iniziare proponendo cose molto soft, ad esempio il bendarsi.
  2. Tu e il tuo partner siete in un negozio di quelli che vendono un po’ di tutto e vedi delle manette pelose. Fagliele notare, scherza sul fatto che potreste prenderle per provarle insieme.
  3. Se durante la visione di un film o una serie tv con la tua metà, all’improvviso, un poliziotto o una poliziotta avvenente ammanetta un criminale. prova a fare una battuta su quanto vorresti essere al posto di quel criminale.

Ovvio questi sono solo delle idee simpatiche e alla fine, nella maggior parte dei casi, è necessario fare quel passo in più. Quindi ti invito a pensare a cosa potrebbe davvero andare male? Sei col tuo partner, la persona con cui dovresti poter essere davvero te stesso , una risposta negativa ad un gioco di BDSM in coppia non distrugge una relazione degna di essere chiamata tale. La vita è una e non è il caso di viverla essendo sessualmente frustrati.

Idee per cominciare a praticare BDSM in coppia

Magari l’idea di praticare BDSM in coppia intriga te e il tuo partner, ma nonostante il forte desiderio di replicare quanto visto in 50 sfumature di grigio non sapete bene da dove iniziare. Se è così ti trovi sicuramente nel posto sbagliato. Scherzo ovviamente, però ci terrei a precisare che quanto visto in 50 sfumature di grigio non corrisponde alla realtà dei fatti, ma di questo ne parliamo poco più avanti, sappiate però che anche la realtà può essere molto eccitante. Ti propongo alcune semplici idee per iniziare col BDSM in coppia, che possono risultare quantomeno stuzzicanti una volta messe in atto:

  • Privazione della vista, è il più classico dei classici, può essere e se unito a giochi col ghiaccio o le candele da luogo a situazioni interessanti. È molto semplice da fare e basta solo un pochino di accortezza a non macchiare il letto con la cera sciolta a non ustionare il partner.
  • Farlo davanti allo specchio, non può essere definito BDSM in senso stretto, ma è di sicuro una pratica molto divertente da mettere in atto anche in un contesto di dominazione e sottomissione. Accentua la sensazione di potere del dominante e fa sentire ancora più privo di controllo il dominato.
  • Chat erotiche, il tuo partner per qualche motivo è lontano da te quindi perché non divertirsi a risvegliare il suo appetito sessuale fino a farlo impazzire? Prendi il partner, fallo eccitare da impazzire e ordinagli di aspettare il tuo ritorno per appagare i suoi istinti, niente masturbazione nel frattempo, la disobbedienza verrà punita. Nel caso obbedisca avrai una persona che si è trattenuta con il forte bisogno di essere appagata, se cede e non ti aspetta ancora meglio perché avrai un’occasione d’oro per punirlo.
  • Masturbazione, può essere usata in diversi modi nel BDSM in coppia, ognuno dei quali, a mio parere, vale la pena di essere provato. Per esempio potresti ordinare al partner di masturbarsi davanti a te stare lì in piedi a guardarlo finché non ti prega di andare a salvarlo appagandolo. Per entrambi si potrebbe rivelare un’esperienza eccitante.

Se quanto hai letto ti ha fatto venire voglia di esplorare un po’, potresti provare ad acquistare un  kit bondage, su Amazon se ne trovano diversi e  di vari prezzi. Te ne propongo un paio:

Naturalmente quelli riportati sopra sono solo pochi esempi, presi da alcune mie esperienze personali che, oltre alle più classiche sculacciate e manette, potresti provare col tuo partner per iniziare a fare BDSM in coppia. L’invito è sempre quello di sbizzarrissi e scoprirsi col proprio partner in modo sicuro, libero da ogni pregiudizio in un clima di rispetto reciproco.

Se sei interessato all’argomento sesso e convivenza, prova anche a dare un’occhiata a questo articolo che abbiamo pubblicato sulle abitudini di coppia.

4 cose che devi assolutamente sapere se vuoi iniziare a praticare BDSM in coppia

Spesso si tende a pensare al BDSM come ad una sorta di religione o dottrina, si pensa che chi lo pratichi faccia solo quello ogni volta che si ritrova su un letto con il proprio partner. Non è assolutamente così. Quando si parla di sesso e di BDSM i confini sono molto labili, non ci sono regole definite che ti impediscono di cambiare, di essere la persona che lega un giorno e di essere la persona legata il giorno dopo, oppure di fare sesso senza legare nessuno. Una cosa davvero fantastica del vivere liberamente la sessualità col proprio partner è proprio questa possibilità di sperimentare, possibilità che col BDSM in coppia cresce di molto.

Arriviamo ora alle quattro cose che, a mio parere, devi assolutamente sapere se vuoi iniziare a praticare BDSM in coppia o in generale:

  1. Il consenso. È una regola e non un consiglio: il consenso è fondamentale. Le pratiche BDSM anche le più estreme non possono prescindere dal consenso di tutte le persone coinvolte. Qualsiasi fantasia si stia facendo, anche se questa riguardasse scene di violenza, il consenso non può e non deve venire meno.
  2. La sincerità. La sincerità, già importante in qualsiasi relazione, assume nel campo del BDSM una rilevanza ancora maggiore. Essere sinceri sui propri limiti, essere sinceri su cosa si vuole veramente. Non tentare di compiacere l’altro facendo cose in cui ti senti a disagio, se hai dei dubbi esponili e parlane col tuo partner.
  3. Il rispetto. Una volta impostati dei limiti col tuo partner rispettali. Ricorda nessuno dei due è obbligato a star lì. Nonostante pratiche come il bondage giochino ad esempio sulla costrizione fisica, questa è sempre volontaria. Se avete concordato una parola di sicurezza, non avere paura ad usarla o non fingere di non sentirla. La fiducia e il senso di sicurezza devono sempre essere alla base di ogni interazione sessuale BDSM o no.
  4. La prudenza non deve mai venire meno. Sei alle prime armi, non spingerti troppo oltre o le conseguenze potrebbero essere disastrose. Non è divertente uccidere il partner per sbaglio. Fare nodi potrebbe sembrare semplice, ma non è così, è importante non costringere troppo la persona che si lega per non andare a ledere la sua salute o la sua vita. Una soluzione potrebbe essere quella di compare delle buone manette che risultino comode e facili da togliere. Questo è solo un esempio ma se tu e il tuo partner intendete iniziare a sperimentare insieme fatelo sempre in modo sicuro. Informati prima di fare qualcosa, anche solo sul tipo di candele che è meglio usare per dei giochi hot. Fidati lo dico per via dell’esperienza personale di una ragazzina che aveva 18 anni e una passione per le candele, cioè io. Il BDSM in coppia non è meno divertente se fatto in sicurezza.

Leggendo alcuni di questi punti forse hai già capito ciò che prima ho detto riguardo al film 50 sfumature di grigio. Il consenso, il mutuo rispetto, una comunicazione sincera mancano per buona parte del film. Pur avendo il pregio di aver avvicinato tante persone a questo tipo di pratiche rimane il fatto che fornisca una visione distorta, quasi malata del BDSM. In molti cercando di imitare il film sono persino finiti in ospedale, per questo ti consiglio sempre di informarti prima di fare qualcosa.

Guarda video tutorial su YouTube sulle legature prima di usare delle corde, acquista dei manuali per principianti come quello disponibile per Kindle di Ayzad, scrittore specializzato nelle sessualità alternative. Ti lascio il libro qui sotto e ti consiglio di guardare i tutorial del canale YouTube La quarta corda, dove potrai trovare molti video su come eseguire correttamente delle legature.

Sapevi inoltre, che nel 2016, hanno fatto un film parodia di 50 sfumature di grigio? Si chiama 50 sbavature di nero, non sarà istruttivo ma è sicuramente molto divertente, ti inserisco qui il trailer, dimmi cosa ne pensi.

BDSM in coppia un toccasana per te e la tua relazione: la mia esperienza

Avrai ormai capito che iniziare a praticare BDSM col tuo partner può essere molto divertente, ma non è tutto: il BDSM in coppia può portare con sé diversi vantaggi. Quella che ti riporto qui in breve sono il mio pensiero e la mia esperienza personale sul BDSM in coppia.

Inizio col dirti che per me le dinamiche di dominazione e di sottomissione hanno da sempre rappresentato un valore aggiunto ai rapporti sessuali nelle mie storie d’amore, hanno conferito loro un pizzico di divertimento e di piacere in più.

Ho avuto diverse relazioni, in alcune delle quali queste dinamiche stavano alla base della maggior parte dei rapporti sessuali avuti con il partner, o meglio la partner, in altre erano un di più da fare ogni tanto per ravvivare un po’ l’atmosfera. Iniziare a praticare BDSM in coppia non è un vincolo ma una possibilità.

Il bondage o il sadomaso si inserivano a supporto di quel gioco di potere, non erano per me o per la persona con cui stavo l’elemento centrale ma un semplice strumento per rendere il gioco ancora più stuzzicante. Il punto non è mai stato quanto qualcuno fosse legato stretto o quanti lividi o graffi venivano lasciati sul corpo dell’altro ma sempre solo il controllo, l’eccitazione data dal non averlo, dal sentirsi inermi davanti al partner o all’opposto dall’ avere il “pieno potere”.

Praticare BDSM in coppia mi ha aiutato molto nelle mie relazioni e nella mia crescita personale, mi ha reso una persona più aperta, mi ha fatto conoscere nuovi lati di me ed aiutato ad accettarne altri, banalmente il mio lato b è uno di questi. Ha dato più sicurezza a me ed allo stesso tempo è andata a migliorare la complicità all’interno della coppia. Come già detto la comunicazione è fondamentale nel BDSM, è quasi un suo prerequisito.

Approcciandomi a questo tipo di pratiche con partner diversi ho imparato, quanto i gusti possano variare da persona a persona, quanto il limite di una possa essere diverso dal limite di un’altra, questo mi ha spinto a favorire fin da subito una conversazione molto libera e aperta su temi riguardanti l’ambito sessuale e questo si è rivelato un vantaggio enorme anche in quei rapporti in cui il BDSM c’è stato poco o niente.

Non credo sia necessario spiegare come tutte queste cose legate al BDSM in coppia abbiano migliorato la mia vita sessuale e di conseguenza la relazione in cui ero impegnata in ogni suo aspetto. Questa è stata la mia esperienza a grandi linee, non posso certo affermare che questa possa essere l’esperienza di tutti. Quindi l’invito è quello di sperimentare per trarre le proprie conclusioni.

Ultima nota a margine di questa mia storia personale ma che tengo a condividere con te è la seguente: sperimentare non vuol dire che andrà tutto bene, sperimentare vuol dire provare, scoprire. Nella mia vita per quanto breve ho sperimentato un po’ e non sempre è andata bene, non sempre a me o alla persona con cui stavo è piaciuto quello che abbiamo provato, ma questo se in alcuni momenti può demoralizzare non deve essere il motivo per smettere di scoprirsi.

BDSM in coppia: buon divertimento

Arrivati a questo punto non mi resta che complimentarmi con te per la grande perseveranza, l’argomento BDSM è tanto ampio quanto sfaccettato, spero di esser riuscita a darti un’idea generale di questo mondo e di avertelo almeno in parte reso più familiare.

Mi auguro che alcuni dei messaggi presenti possano accompagnarti, qualsiasi sia la tua posizione nei confronti del BDSM, messaggi come l’importanza di una comunicazione sessuale sana nella coppia. Non mi resta che ringraziarti per l’attenzione e invitarti come già detto prima a sperimentare, sperimentare col partner per scoprirvi, senza però dimenticare le dovute precauzioni.

Se invece hai trovato l’articolo sul BDSM in coppia interessante, ma il BDSM è una cosa che preferisci leggere piuttosto che provare, ti lascio alcuni consigli di lettura. Ricorda però che fantasia e realtà spesso però non coincidono, un po’ come ti ho già detto riguardo a 50 sfumature di grigio:

Per qualsiasi dubbio lascia pure un commento e ricorda: condividere questo articolo potrebbe essere un quarto modo per fare il primo passo verso il BDSM in coppia.

Ho 23 anni ed adoro giocare, sia che si tratti di un videogame o della vita. Le mie passioni spaziano molto, vanno dalla poesia ai giochi di ruolo. Di giorno studio scienze psicosociali della comunicazione e di notte essenzialmente dormo.

Di Ilaria Todarello

Ho 23 anni ed adoro giocare, sia che si tratti di un videogame o della vita. Le mie passioni spaziano molto, vanno dalla poesia ai giochi di ruolo. Di giorno studio scienze psicosociali della comunicazione e di notte essenzialmente dormo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Aggiornamenti, news e strumenti per migliorare e vivere meglio in coppia.
    Ti aggiorneremo ogni volta che pubblichiamo un post (una volta alla settimana)

    Per tutti gli iscritti DUE BONUS A SOPRESA nella tua casella e-mail!

     

  • Exit mobile version