Categorie
Gestione della coppia

Relazione a distanza: come gestire la tua avventura

Stai vivendo una relazione a distanza e pensi di non farcela più? Ti manca e vorresti non ci fossero quei kilometri tra di voi? Questo articolo vuole aiutarti a capire tra consigli e idee come poter gestire la tua avventura.

Sei in una relazione a distanza e ormai sono passati giorni dal vostro ultimo incontro? Senti ovunque il suo profumo, ti avvinghi e indossi una sua maglia e vorresti ora fosse lì con te? Se hai deciso di vivere una storia a distanza devi essere preparata a questo ed altro. Quindi sei nel posto giusto per capire come gestire la tua avventura.

Relazione a distanza: mi manca! Consigli pratici e idee

La mancanza… Tremendamente brutta ma meravigliosamente bella questa sensazione non trovi? Un dolore che ti stringe il petto e che ti fa chiedere più di una volta se ne vale la pena. Ma una cosa è certa… se provi questa sensazione può essere la persona che fa per te. La cosa migliore che si possa fare è imparare a gestirla, è possibile sia una nuova sensazione per te e ti può portare a incamminarti in una strada apparentemente senza uscita.

  • Per prima cosa ed è forse la cosa più intuitiva da fare se ti manca una persona è: sentila!
    Esatto, parla con lui, che sia anche solo un minuto in treno, dieci minuti in pausa dal tuo lavoro, senti la sua voce e rassicuratevi a vicenda. È strano ma se parli proprio con quella persona che tanto manca vedrai che non ci penserai più così tanto da starci male. Siamo fortunati ad avere attorno a noi la tecnologia per poter provare a sopperire questa distanza, l’unica cosa che resta da fare è provarla.

 

  • Nella lontananza non è del tutto vero che non si possano fare delle cose insieme. Puoi provare a vedere un film o una serie tv col tuo partner in chiamata, scambiandovi idee e opinioni e scherzandoci insieme.

 

  • Dormi con lui al telefono. Esatto hai letto bene, cosa c’è di più bello di sentire la sua voce con gli occhi ormai socchiusi nel buio della notte? Sussuragli qualcosa e sentitevi nel buio quanto più vicini possibili. È la sera tardi, quando rimani da sola e ti fermi a pensare che l’angoscia, la nostalgia si fanno sentire più rumorose che mai. Prendila contropiede e non crogiolarti troppo ponendoti domande su domande quando sai che può darti risposte solo lui.

 

  • Esistono molti forum e chat di gruppo dove coppie che vivono la tua stessa situazione si scambiano le loro storie. Uno spazio dove trovare un po’ di forza, dove non è così raro trovare qualcuno che se la passa peggio.

 

  • La distanza, seppur pochi, ha un pro particolarmente affascinante: il romanticismo. Sii romantica, ostenta un po’ di creatività, prova a spedire delle lettere o dei piccoli regali che possano farti sentire più vicina e viceversa. Siete voi i protagonisti della vostra storia, trovare modi per far passare il tempo che vi divide spetta solo a voi. Siete una coppia del ventunesimo secolo ma con la possibilità di viverla con un tocco di altri tempi.

Pro e contro del sesso in una relazione a distanza

Forse la causa che più ci porta a non affrontare una relazione a distanza ma come ogni cosa possiamo trovare dei pro e dei contro. Tutti noi conosciamo il detto “l’attesa aumenta il piacere” ed è vero qui più che mai. Non c’è la possibilità di vedersi quotidianamente e di conseguenza non avere un’attività sessuale regolare ed è sicuramente un grande “contro” di queste folli relazioni.

Ma questo non è necessariamente un dramma se ne cogli un aspetto particolare. La quotidianità ci rende, col tempo, molto monotoni e ci porta a non assaporare e avvalorare più qualcosa che inizialmente ci faceva andare su di giri: il sesso è uno di questi. Uno dei lati positivi è quindi sicuramente il continuo desiderio, è come riaffrontare ogni singolo incontro come se fosse la prima volta. Quanti vorrebbero rivivere la loro prima volta in tutto?

Beh… qui ne hai l’occasione e puoi ogni volta cercare di sfiorare i margini della perfezione. Si ha quel brivido che controlla ogni gesto, ci si fa trovare perfetti e molto spesso non importa neanche il “dove” perché la voglia supera di gran lunga la timidezza. C’è quindi un valore aggiunto alla distanza per il sesso: non è mai tutto uguale, mai banali o scontati.

Inoltre tra i giorni che vi separano, prova a giocare su come andranno le cose, fantastica sul come e il dove succederà e vedrai che tutto ciò porta a far crescere la voglia l’uno dell’altro. Senza dubbio è un’arma a doppio taglio desiderarlo più di quanto non lo si faccia già ma in qualche modo si deve tenere alto il desiderio.

Altro pro?  Puoi parlare del sesso molto di più rispetto a quanto si faccia se avessi il tuo partner lì con te. Parlare del sesso aumenta la sua conoscenza, puoi sapere ancora prima cosa gli piace e se non hai mai provato il sexting, è ora il momento giusto. Sorprendilo con una foto o un video piccante, accendi l’atmosfera con qualche frase maliziosa e stuzzicalo quando meno se lo aspetta. Scoprirai aspetti diversi del sesso, gioca con la sua mente, con i ricordi che già avete e aumenterai il piacere del vostro prossimo incontro ancora di più.

Ogni quanto bisogna vedersi in una relazione a distanza?

Inutile dire che la distanza subentra anche nei piccoli gesti quotidiani, che siano un bacio o un abbraccio e a lungo andare è difficile continuare se non si hanno queste cose. Ed è da qui che affrontiamo un argomento altrettanto importante per fare in modo di gestire una relazione a distanza. È senza dubbio vero che il sentimento sia importante ma è altrettanto vero che il contatto fisico lo sia.

Nessuno penserebbe il contrario no?  È quindi importante trovare una giusta frequenza con la quale incontrarsi e perché no darsi un limite entro il quale è necessario vedersi. Scelta che dipende da quanto siete disposti ad aspettare, che può dipendere dai costi dei biglietti e dalle ore di viaggio da affrontare. Che sia lui a raggiungerti o viceversa è giusto passare delle ore insieme al tuo partner. Averlo al proprio fianco, potersi girare verso di lui per dargli un bacio e fare tutte quelle cose che faresti se lo avessi a dieci minuti da casa. Insomma, vivetevi!

Non si può non avere questa fetta di torta in una relazione ed è quindi importante gestire questo aspetto e trovare, seppur in lontananza, una vostra quotidianità. Avere ricordi che possano poi aiutarvi e coccolarvi nei giorni che vi terranno ancora divisi e che conserverete con più cura di quanto non si farebbe in circostanze comuni.

Gelosia e kilometri che separano

La gelosia: chi non ha mai provato questo curioso e avvilente sentimento?
Una cosa è certa: se sei in una relazione a distanza, devi avere ancora più fiducia del tuo partner, conscia, ancora prima di aver iniziato questa relazione, che questi kilometri ci sarebbero stati.

Puoi sentirti gelosa per non essere tu al suo fianco, magari ad una festa nel trambusto più assoluto; per non essere sempre presente a giorni importanti per lui a differenza di altri, gelosa di situazioni non proprio belle da dover sentire al telefono a kilometri di distanza, dove non hai possibilità di potergli parlare vis a vis e risolverla senza stare male. Gelosa per non essere davanti a tutti e dire o far capire “ci sono io con lui”.

Le autostrade che vi separano non aiutano la gelosia ad ogni modo, costretti al telefono per spiegazioni o alla disperata ricerca di un “ti amo è tutto okay”. Diciamo che se stai vivendo questa avventura, da ambedue le parti ci deve essere rispetto.

Pensare più di una volta se uscire insieme a persone che sai darebbero fastidio al partner, di non creare tu stessa situazione imbarazzanti, non comportarsi insomma senza pensare a lui. Non trascurare i suoi sentimenti quando fai delle scelte. Per esempio, uscire e scherzare con ragazzi carini quando il tuo partner è dall’altra parte del mondo, potrebbe seccare anche una persona sicura di sé.

In ogni caso sii sempre fiduciosa del tuo partner e della relazione, parla con lui se hai dubbi e più fra tutto parla dei piccoli gesti quotidiani. Tienilo aggiornato sulla tua vita, comunicandogli il possibile così da renderlo partecipe come fosse a un metro da te. Per il resto una giusta e calibrata gelosia non fa mal male, anzi ammettiamolo che piace a tutti essere il protagonista della gelosia del partner.

L’amore può vincere i kilometri?

Chi se non Romeo e Giulietta possono descrivere un amore tormentato, difficile e per molti impossibile? Ed è proprio da loro che possiamo imparare che l’impossibilità di qualcosa la rende desiderabile. Se vuoi davvero qualcosa, per quanto sia difficile, ti porta a volerla ancora di più. È buffo vero?

C’è chi mormora che l’amore assoluto nasce dall’incoscienza e chi pensa che non possa durare a lungo tale relazione; ma finché vi è la voglia reciproca e la forza di sopportare tutto con la speranza, magari, che un giorno possiate lasciare da parte questa situazione e vivere anche voi una semplice e normale storia d’amore, allora sii fiduciosa. Fino a quel punto continua a lottare per tutte quelle persone che credono ancora in loro e nella loro sfida contro la distanza, che credono di farcela e che avranno una forza in più per continuare ad andare avanti.

Per il resto, non troverai di certo qui la tua risposta. Ogni storia, ogni relazione, ogni persona è diversa, di conseguenza potete essere voi i vincitori o avere la peggio su questo nemico di nome “distanza”.

Consigli lettura sul tema delle “relazioni a distanza”

Libri che possono aiutarti a capire meglio la tua realtà, che possono ispirarti e perchè no incoraggiarti con la tua avventura.

    1. Nessun luogo è lontano di Richard Bach
    2. Ricordati di guardare la luna di Nicholas Sparks

Se hai letto uno di questi libri, lascia un commento qui sotto!

Ho 20 anni e studio scienze psicosociali della comunicazione all'università di milano bicocca. La musica mi accompagna ovunque e amo il video montaggio.

Di Alessio Campisi

Ho 20 anni e studio scienze psicosociali della comunicazione all'università di milano bicocca. La musica mi accompagna ovunque e amo il video montaggio.

Visualizza archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Aggiornamenti, news e strumenti per migliorare e vivere meglio in coppia.
    Ti aggiorneremo ogni volta che pubblichiamo un post (una volta alla settimana)

    Per tutti gli iscritti DUE BONUS A SOPRESA nella tua casella e-mail!

     

  • Exit mobile version