Categorie
Consigli sulla Convivenza Relazione e crisi di coppia

Noia di coppia: 7 soluzioni per recuperare un rapporto

La tua relazione è diventata monotona e noiosa? Non sai come recuperare il rapporto? Non rintanarti nel tuo angolino e affronta il problema passo per passo. Questo è il posto giusto dove trovare i consigli per uscire dalla noia di coppia.

Ogni coppia quando inizia a convivere sperimenta una prima fase di emozione e passione incontrollabile…ma una volta finita questa fase, cosa succede? Succede che la convivenza inizia a far parte del quotidiano e scopri altri lati del tuo partner, che ti sorprendono o deludono, e nel rapporto si instaura una sensazione sgradevole di noia.
Ti stai chiedendo come spazzare via questo mostriciattolo dalla tua relazione?  Sei nel posto giusto: ecco 7 modi per risvegliare la coppia dalla noia.

Come sorprendere il partner quando il rapporto diventa noioso

Tutti amiamo le sorprese e i gesti inaspettati: un piccolo regalo o una dimostrazione di affetto verso l’altro possono fare molto più di quello che credi. Non aspettare le solite date per sorprendere il tuo partner, fallo in un giorno qualunque con un regalo particolare (che non siano i soliti calzettoni di Natale per intenderci).

Prendersi un giorno di pausa dal lavoro è un’ottima idea per pensare ad una sorpresa alla tua dolce metà: puoi organizzare un pic-nic al parco o una gita in un luogo in cui non siete mai stati, libera la tua fantasia!

Empatia: come recuperarla quando arriva la noia nella coppia

Cos’è l’empatia?

È la capacità di mettersi nei panni dell’altro, di capirne i pensieri e le emozioni. Possiamo distinguere 2 tipi di empatia: quella positiva e quella negativa.

Con la prima intendiamo la capacità di partecipare pienamente alla gioia altrui; mentre con la seconda intendiamo il fenomeno del non metabolizzare la gioia altrui, perché una parte del nostro vissuto fa da barriera a questa capacità.

Hai mai chiesto al tuo partner “come stai?” e ascoltato davvero la sua risposta?

L’empatia è un ingrediente fondamentale per non cadere nella noia di coppia: cerca di dare più attenzione e dimostra di essere disposto all’ascolto dell’altro, vedrai che anche l’atteggiamento del partner nei tuoi confronti cambierà in positivo.

Nei momenti più difficili rispondi con affetto e chiedi scusa se necessario. Impara a chiederti perché si è arrivati a quella situazione e lavora insieme all’altro per risolvere il problema.

In un rapporto è importante anche condividere emozioni e pensieri ogni giorno, in questo modo l’altro vi capirà meglio e si eviteranno fraintendimenti inutili.

Rompere la routine di una relazione noiosa

Una relazione è come una piantina da annaffiare e accudire ogni giorno.

Certo può risultare difficile trovare un momento per un complimento o ringraziare chi hai di fianco, ma può fare davvero la differenza.

Per spezzare la monotonia nella coppia puoi proporre al tuo partner di scrivere una lista delle cose che vi piacerebbe fare insieme ma non avete mai avuto l’occasione, per poi scambiarvele e scegliere una volta a settimana un’attività. Lo stesso gioco può essere fatto anche per le proprie fantasie in camera da letto: se anche nel rapporto intimo è arrivata la monotonia, allora aggiungi un pizzico di pepe condividendo con il partner i tuoi desideri nascosti.

Ti assicuro che non vi annoierete più!

Ridere insieme: la migliore terapia per la noia di coppia

Ridere può risultare la tua miglior terapia di coppia. La risata, si sa, produce endorfine, che ci fanno sentire felici, ma aiuta anche a ridurre il livello di stress facendoci apparire più rilassati e appagati. Non solo: ridere aiuta a dormire meglio e ci rende più attraenti. Hai quindi la chiave per un buon rapporto, ma da dove cominciare?

Il mio consiglio è quello di iniziare a vedere i tuoi difetti in chiave ironica e con leggerezza.

Nessuno è perfetto no?
Imparare a non offendersi è fondamentale: cerca di sintonizzarti sullo stesso senso dell’umorismo del tuo partner e con il tempo vedrai che riuscirete ad affrontare i problemi quotidiani con una marcia in più!

Un weekend romantico: scappare lontano dalla quotidianità

Se la convivenza inizia a starti stretta prova ad evadere dal luogo che ti crea così tanto disturbo, organizzando una vera e propria fuga romantica con la tua metà.

In questo caso puoi dare sfogo alla tua creatività, perché i luoghi ideali per la coppia sono moltissimi! Puoi scegliere una rilassante SPA di una località termale, soggiornare in una piccola baita in montagna vicino ad un lago, visitare una città d’arte o un borgo medievale. La parola d’ordine è avventura, da mischiare al divertimento e perché no, un po’ di musica durante il viaggio.

Ti lascio qui il link per trovare il weekend romantico che ti farà dimenticare la noia nella tua relazione.

Vivere nel presente per non annoiarsi in una coppia

Il tuo primo pensiero la mattina è la monotonia della tua relazione? Allora è necessario che qualcosa si trasformi. Inizia per prima cosa a cambiare prospettiva: la tua vita è nelle tue mani, sei tu a decidere se oggi sarà come ieri e come domani, oppure no.

Lo stesso vale per la tua relazione, sei tu che scegli se far diventare il tuo rapporto noioso oppure no. Svegliati ogni giorno con occhi nuovi e cerca un nuovo aspetto che in quel momento ti interessa, questo esercizio ti permetterà di scoprire nuove sfumature della persona con cui convivi.

Inoltre, potresti prendere la bella abitudine di tornare a casa ogni giorno con un episodio particolare da raccontare a cena al partner, che si sentirà coinvolto nella tua vita anche fuori dalla casa.

Prendersi cura di sé per migliorare la noia di coppia

La cura di sé è fondamentale per il proprio benessere e per essere una coppia felice. Ma come fare?

Bisogna stabilire un contatto con sé stessi e fare un’introspezione per comprendere le proprie emozioni e i pensieri.
Dovresti insomma fare un bilancio di come ti senti.

Il secondo passo è iniziare a prendersi del tempo da dedicare alle tue passioni e alla tua persona: “mens sana in corpore sano” non è solo un detto ma la verità, prenditi cura del tuo benessere mentale ma anche di quello fisico.

Ricordati che apprezzarsi e sentirsi sicuri di sé ci rende più attraenti e ben disposti. Una volta raggiunto l’equilibrio interno puoi pensare di prenderti cura anche della coppia, partendo sempre dall’introspezione di entrambi per trovare problemi e bisogni che andranno affrontati insieme.

Trovare dei momenti in cui prendersi cura della coppia permette di ricreare la sintonia e di non essere sopraffatti dalla quotidianità: fatta di doveri, bollette e piatti da lavare al posto dell’altro.

Consigli di lettura per recuperare il rapporto

Ecco 3 libri che potresti leggere per dare una svolta alla tua relazione se stai vivendo nella noia:

  1. Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere di John Gray
  2. Intelligenza emotiva per la coppia di John Gottman
  3. Scelgo ancora te. Ritrovarsi dopo la crisi di coppia di Retrouvaille

Spero che questi consigli siano stati utili: se li hai provati raccontaci la tua storia nei commenti qui sotto!

 

Sono Andra, ho 22 anni e vivo in provincia di Pavia. Attualmente studio Scienze Psicosociali della Comunicazione presso l'università degli Studi di Milano Bicocca. Sono un'appassionata d'arte in tutte le sue declinazioni, ma amo immergermi nella natura e nella musica.

Di Andra Gatu

Sono Andra, ho 22 anni e vivo in provincia di Pavia. Attualmente studio Scienze Psicosociali della Comunicazione presso l'università degli Studi di Milano Bicocca. Sono un'appassionata d'arte in tutte le sue declinazioni, ma amo immergermi nella natura e nella musica.

Visualizza archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *