Categorie
Relazione e crisi di coppia

Relazione aperta? Scopri se fa per te!

Stai pensando di intraprendere una relazione aperta? Per te una breve guida con tutto quello che c’è da sapere e alcuni segreti utili per prepararti al meglio alla tua nuova vita di coppia.

Relazione aperta: tutto quello che c’è da sapere

La tua relazione non funziona e ormai inizi davvero a pensare di essere tu il problema? Tranquilla, tu non sei un problema, però potresti averlo. Le relazioni non possono essere perfette e soprattutto, non sono tutte uguali. Se la tua vita di coppia ha bisogno di una spintarella, la relazione aperta potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo!

Dobbiamo smettere di pensare che l’amore abbia una sola versione, certe strutture mentali ce le costruiamo da soli. Vi conoscete, vi innamorate, vi sposate, fate un figlio… Deve valere così per tutti? Non fraintendermi, non sto dicendo che questo tipo di percorso sia sbagliato, ma se senti che non è quello che ti rende davvero felice, puoi abbandonarlo e percorrere una strada nuova.

Se il pensiero di stare con una sola persona per il resto della vita ti rende insofferente, ma rimanere sola non è la tua più grande ambizione, sei nel posto giusto. Nelle prossime righe ti spiegherò cos’è e come funziona una relazione aperta.

relazione aperta

Che cos’è una relazione aperta?

Una relazione aperta è un rapporto di coppia non esclusivo, che permette di condividere il proprio compagno con altre persone. Come potrai immaginare, non è da tutti. Per la cultura in cui siamo cresciuti, avere una relazione aperta significa tradire il proprio partner o non averlo a cuore.

In realtà, una relazione aperta si basa su una connessione emotiva esclusiva, è solo l’intimità a livello fisico ad essere condivisa.

Oggi, sono sempre di più le persone che scelgono di avere un rapporto di coppia più flessibile e fuori dagli schemi tradizionali. Si tratta di un’esperienza che non fanno solo le coppie più giovani, vogliose di nuove esperienze, ma è una pratica che si sta diffondendo sempre di più anche tra le coppie più consolidate, per cercare una scappatoia dalla monotonia.

Differenza tra relazione aperta e poliamore

Prima di andare avanti, vorrei spendere due parole su questo punto, in quanto molto spesso i due termini vengono confusi o male interpretati.

Quando si parla di poliamore, si intende un rapporto tra due o più persone, nel quale ogni partner è a conoscenza della presenza dell’altro e che a volte può addirittura scaturire in una convivenza.

La coppia aperta, invece, prevede che i due partner siano liberi di frequentare altre persone, senza la necessità che l’altro ne sia a conoscenza.

Inoltre, mentre se si è poliamorosi si amano più persone, nel caso della relazione aperta i rapporti intrapresi possono essere semplicemente di natura sessuale.

Adesso che conosci la definizione, è importante che tu capisca che cosa vuoi davvero. Se attualmente hai un compagno con cui le cose non vanno bene, devi innanzitutto domandarti se il motivo della crisi è la mancanza di sentimento o se invece dipende dai tuoi desideri riguardo al tipo di relazione di coppia che vorresti.

Se quello che ti serve è un bel cambiamento di direzione, se l’argomento ti ha incuriosita e vorresti provare ad intraprendere una relazione aperta, passiamo alla parte pratica. Di seguito, ti spiegherò come avviene la gestione vera e propria di una relazione di questo tipo.

Come gestire una relazione aperta

Per prima cosa, voglio chiarire che la coppia aperta non è il tentativo di recuperare qualcosa che si è rotto, ma è una scelta consapevole che implica tanto impegno, rispetto reciproco e amore.

Una relazione aperta può essere utile per riaccendere la passione, per capirsi meglio e imparare a fidarsi, ma se non c’è più sentimento, non risolverà mai la situazione, anzi, certamente la peggiorerà. Se non ami più il tuo partner, devi lasciarlo.

Ma se invece hai a fianco una persona a cui tieni molto, dalla quale non ti vuoi separare, un po’ più di libertà potrebbe farvi bene.

In molti credono che sesso e amore siano due cose completamente diverse e che non ci sia nulla di male nel provare desiderio per qualcuno anche se si è già innamorati.

Sono sempre di più quelli che scelgono di intraprendere una relazione aperta per portare un po’ di eccitazione e adrenalina nella loro vita di coppia.

È importante, però, chiarire che le cose si fanno in due. Dovete essere d’accordo riguardo alla strada da intraprendere e l’unico modo per far sì che la relazione funzioni e duri è parlare e darsi delle regole. Ovviamente, queste non saranno uguali per tutti. Vi state addentrando in qualcosa di ancora poco conosciuto e molto personale, ecco perché potrebbe essere difficile stabilire i confini da non oltrepassare.

Quello che ti posso consigliare è di fare una lista di linee guida o di vere e proprie regole che mettano a proprio agio sia te che il tuo compagno. Ognuno di voi deve essere chiaro su quelli che sono i propri limiti e sulle libertà che siete disposti a darvi a vicenda. Dovrai essere sincera sia con te stessa che con lui.

Tra le regole che potrete darvi, dovranno esserci sicuramente dei limiti riguardo alla sessualità: fin dove vi potete spingere? Con quale frequenza si possono incontrare altre persone?

Allo stesso modo è bene parlare dei confini emotivi: quali sono le persone da escludere? È possibile frequentare amici, colleghi o ex fidanzati? Vuoi che l’altro condivida le proprie esperienze con te o preferisci non saperne niente?

L’ultimo aspetto, che a mio parere non deve essere trascurato, è quello della salute: avere molti partner significa esporsi a molti più rischi, quindi sarebbe bene che sia tu che il tuo compagno vi sottoponiate a controlli periodici per rispetto l’una dell’altro.

Cerca di capire se sei davvero disposta ad accettare questo cambiamento, soprattutto se il vostro rapporto dura da molto tempo. Inizialmente le cose potrebbero andare benissimo e donarvi una nuova voglia di giocare e stuzzicarvi, ma con il tempo potrebbero peggiorare. Dopo i primi momenti di euforia, dovuta alla novità, potrebbero subentrare problemi come malumore, gelosia e insicurezza.

A questo proposito, qui di seguito ti parlerò dei due più grandi problemi che forse dovrai affrontare se deciderai di intraprendere questo percorso.

I problemi più comuni per una coppia aperta

Il giudizio degli altri

La paura del giudizio della società è il motivo principale per cui la maggior parte delle persone si sente spaventata e scoraggiata all’idea di intraprendere una relazione aperta.

Purtroppo, ancora oggi, nonostante questa tipologia di relazione si stia diffondendo sempre di più, ci troviamo davanti a moltissimi pregiudizi nei confronti di chi decide di vivere la sua vita amorosa liberamente.

Devi prepararti al fatto che famigliari e amici potranno giudicarti negativamente e provare a farti cambiare idea.

La relazione aperta è vista dalla società come un tradimento consensuale, come una relazione malata o addirittura, non viene vista come una vera relazione. Inoltre, soprattutto per una donna, le critiche personali di solito sono molto più pesanti.

Una scelta che puoi fare è quella di non raccontare a nessuno della tua vita amorosa. In effetti non c’è motivo di raccontare a tutti qualcosa che riguarda solo te e il tuo partner. In ogni caso, non ci sarebbe niente di male a rendere pubblica la tua relazione. Tu e il tuo compagno avete deciso insieme come vivere il vostro rapporto e se pensi che questa sia la scelta giusta per te, il giudizio degli altri non ti deve preoccupare. Fra te e il tuo partner non ci sono bugie o inganni, non tutte le “coppie tradizionali” possono dire lo stesso.

La gelosia

Come si gestisce la gelosia in una coppia aperta? Potrà sembrare paradossale, ma è proprio la gelosia il principale ostacolo in questo tipo di relazioni. Molto spesso, visto che si è deciso di comune accordo di intraprendere una relazione aperta, chi prova gelosia spesso vive questa emozione come una vergogna o una sconfitta personale.

Siamo esseri umani e provare gelosia è normale, l’importante è che questa non provochi una tensione eccessiva e comportamenti irrazionali che possono rovinare il rapporto.

Quando si prova gelosia è importante cercare di capire quali sono le cause che la scatenano. Analizzare la propria emozione può essere una buona opportunità per capire se la relazione sta ancora andando nella direzione in cui vorresti.

La gelosia è dovuta al fatto che il tuo compagno si sta comportando in modo inadeguato rispetto alle regole che avevate concordato? Sei gelosa perché non sei più disposta a condividere il tuo uomo con altre donne? Le regole che avete stabilito in passato non ti vanno più bene? È molto importante che tu risponda a domande di questo genere per capire da che cosa è causata questa emozione negativa. Ricordati che le decisioni che avete preso all’inizio della relazione non sono per sempre, potete discuterne e cambiarle per ricercare una nuova serenità.

È molto importante non sottovalutare la possibile comparsa della gelosia ad un certo punto della relazione. Scegliendo di diventare una coppia aperta si intraprende un percorso difficile, in cui non mancheranno i momenti di debolezza, ma nemmeno le possibilità di crescita personale.

Ti senti pronta ad affrontarlo? Allora non perderti i 3 segreti che sto per svelarti!

I 3 segreti per una felice relazione aperta

Qui di seguito ti riporto alcuni segreti per il buon funzionamento di una coppia aperta. Non si tratta più dell’importanza del dialogo e delle regole, ma di consigli da applicare su te stessa per prepararti alla nuova avventura.

Ecco a te i 3 segreti per vivere felicemente la tua relazione aperta.

1. Affronta le tue insicurezze

In qualsiasi tipo di coppia, ma ancora di più in una coppia aperta, è fondamentale affrontare le proprie insicurezze. Nessuno di noi è perfetto ed è normale essere incerti riguardo alcuni aspetti del nostro carattere o del nostro aspetto. Ma se vuoi davvero far parte di una coppia aperta, il tuo partner entrerà in contatto con altre donne e tu non dovrai sentirti inferiore a nessuna di loro.

Lavora su te stessa, amati! Questo non significa ritenersi la più bella o la più intelligente, amarsi significa accettarsi. Non è possibile iniziare una relazione del genere senza piacersi davvero, devi avere la sicurezza che per il tuo partner sarai sempre la prima della lista, nonostante tutto.

2. Non forzarti mai

Abbi sempre rispetto per te stessa e per le tue emozioni. Se non ti senti ascoltata, se lui si comporta in un modo che non ti fa stare bene, parlane. Se ci sono cose che non ti fanno più sentire a tuo agio, cambiale. Il rispetto e la fiducia sono la chiave di tutto, senza il rispetto delle regole e delle persone, una relazione aperta si può trasformare facilmente in semplice infedeltà.

3. Fallo per le giuste ragioni

La relazione aperta non deve essere una scusa per tradire. Senza una forte consapevolezza di te e dei tuoi sentimenti, rischieresti di finire in una spirale di gelosia e mancanza di rispetto, che di certo non migliorerebbero la tua vita coppia, se è questo il tuo scopo. Nonostante si decida di frequentare occasionalmente altre persone, il tuo partner si meriterà sempre tempo e amore.

Le relazioni aperte, per chi desidera dare una spinta alla propria relazione, sono una valida alternativa alla monogamia. Spesso chi sceglie questo percorso, nonostante gli ostacoli da affrontare, sembra essere molto più felice di quanto non lo fosse in una tradizionale storia d’amore.

Relazione aperta: consigli di lettura

Arrivate al termine di questo percorso alla scoperta delle relazioni aperte, vorrei lasciarti qualche altra risorsa utile per aiutarti ad approfondire ancora di più questo tema. Ecco qualche lettura interessante:

  •  La zoccola etica: Guida al poliamore, alle relazioni aperte e altre avventure di Dossie Easton e G. Morselli. Si tratta di una vera e propria guida pratica alla non-monogamia consensuale, scritta da una psicoterapeuta. Tantissimi sono gli psicologi che si sono occupati delle relazioni di coppia non convenzionali e se senti il bisogno di avere un parere più professionale su come affrontare una relazione aperta, non puoi lasciarti sfuggire questo libro.
  • La coppia aperta: (cuckolding) di Elisa Mazzarri. Si tratta di un libro leggero che tratta di una storia intrigante e sfacciata, che può dare qualche spunto interessante per la vita amorosa. 

  • Diario di una coppia moderna di Bottolini. Ne esiste una versione censurata ed una per adulti, si tratta della storia di una crisi di coppia affrontata in modo intraprendente e non convenzionale.

Per finire, se hai deciso di intraprendere questo percorso, ma non sai proprio come affrontare l’argomento con il tuo compagno, ti lascio qui il video di Sabrina Gatti, esperta di sessualità e benessere, che in questo breve filmato ti darà 3 suggerimenti su come proporre una relazione aperta al tuo partner:

Buona lettura e buona visione!

Se questo articolo ti è piaciuto e ti è stato utile, lascia un commento e iscriviti alla community per rimanere sempre aggiornata su tantissimi temi diversi!

Studio presso la facoltà di Scienze Psicosociali della Comunicazione dell'Università Bicocca di Milano. Sono una persona creativa, ma riservata. Uso la scrittura per raccontarmi.

Di Domiziana Italiani

Studio presso la facoltà di Scienze Psicosociali della Comunicazione dell'Università Bicocca di Milano. Sono una persona creativa, ma riservata. Uso la scrittura per raccontarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Aggiornamenti, news e strumenti per migliorare e vivere meglio in coppia.
    Ti aggiorneremo ogni volta che pubblichiamo un post (una volta alla settimana)

    Per tutti gli iscritti DUE BONUS A SOPRESA nella tua casella e-mail!

     

  • Exit mobile version