Una casa per le giovani coppie e altri nuclei familiari

0

Una marcia in più per le giovani coppie

Simona ci ha segnalato un progetto decisamente interessante per le giovani coppie, un programma con il quale la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione fino a 15.000 euro di contributo per l’acquisto della prima casa.

Tutte le informazioni in merito al progetto sono reperibili alla pagina www.accasiamoci.it, oppure sulla pagina Facebook dedicata al progetto, che ha l’ambizione di diventare – piano piano – un terreno di confronto e informazione sul tema delle coppie, a prescindere dalla localizzazione geografica.

Qui sotto abbiamo riportato il comunicato stampa del progetto, sperando possa interessare ed essere utile a qualcuno.
Oltretutto, ci segnala Simona, sono ormai molte le Regioni che si sono attivate in questo senso, non solo l’Emilia-Romagna, e lo stesso sta facendo lo Stato. Man mano che otteniamo aggiornamenti su queste iniziative correremo subito a segnalarvele!

Comunicato Stampa.

UNA NUOVA OPPORTUNITÀ PER LE GIOVANI COPPIE DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA, 11 MILIONI E 395 MILA EURO DI CONTRIBUTO E 1.548 ALLOGGI A DISPOSIZIONE PER L’ACQUISTO DELLA PRIMA CASA
Bologna, dicembre 2010. Dopo il positivo risultato del precedente bando, che ha consentito a 141 famiglie di beneficiare del contributo per l’acquisto di un’abitazione, la Regione Emilia-Romagna rilancia il Programma “Una casa per le giovani coppie e altri nuclei familiari”, mettendo nuovi fondi a disposizione delle giovani coppie per l’acquisto di una casa. Il progetto prevede un contributo base di 10.000 euro, che salgono a 13.000 per gli alloggi realizzati con tecniche costruttive rispettose dell’ambiente e del risparmio energetico, fino ad arrivare a 15.000 per le famiglie con almeno un figlio.

Uno splendido progetto per dare una chance alle coppie che vogliono mettere su casa

«Il bando per le giovani coppie – sottolinea l’Assessore alle Attività Produttive e all’edilizia Gian Carlo Muzzarelli – fa parte di una serie di misure già varate dalla Regione per favorire l’accesso alla casa di proprietà. Attraverso questo programma vogliamo dare una risposta, garantendo opportunità concrete, al disagio abitativo che colpisce fasce sempre più ampie della popolazione, specialmente in una fase di crisi come quella che stiamo attraversando: pensiamo alle giovani coppie, in primis, ma anche alle famiglie che hanno difficoltà ad acquistare casa alle condizioni di mercato o che aspirano a migliorare la propria condizione abitativa».

Per giovani coppie si intendono i nuclei costituiti da coniugi, da nubendi, da conviventi more uxorio o da persone intenzionate a convivere more uxorio, in cui almeno uno dei componenti della coppia abbia non più di 35 anni.
Ma possono accedere al programma anche i nuclei monoparentali, costituiti da un solo genitore che abbia non più di 45 anni di età con uno o più figli a carico; i nuclei numerosi, nei quali almeno uno dei due genitori non abbia più di 45 anni di età e nei quali siano presenti almeno tre figli coresidenti, dei quali almeno uno minore di 18 anni; i nuclei sottoposti a procedure di rilascio dell’alloggio per ragioni diverse dalla morosità; i nuclei assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica per i quali sia stata dichiarata la decadenza per superamento dei limiti di reddito.

L’elenco e l’ubicazione degli alloggi disponibili a prezzo convenzionato sono consultabili sul sito www.accasiamoci.it. C’è tempo fino al 22 dicembre 2010 per sottoscrivere il pre-contratto con la proprietà dell’immobile ed essere pronti per il click day di giovedì 23 dicembre, durante il quale presentare la richiesta di contributo compilando la modulistica disponibile online allo stesso indirizzo, dalle ore 9 alle ore 17. La graduatoria dei nuclei ammessi al programma sarà pubblicata il 30 dicembre 2010.

In tutta la Regione, le abitazioni messe a disposizione dal programma sono 1.548, di cui 341 nella provincia di Bologna, 103 nella provincia di Ferrara, 28 nella provincia di Forlì-Cesena, 286 nella provincia di Modena, 170 nella provincia di Parma, 102 nella provincia di Piacenza, 162 nella provincia di Ravenna, 312 nella provincia di Reggio Emilia e 44 nella provincia di Rimini.
Per informazioni: www.accasiamoci.it
Contatti: Francesco Mattioli, tel. 051 5273772, fmattioli@regione.emilia-romagna.it


Continua a leggere. Potrebbero interessarti anche:


About Author

Leave A Reply

Prima di andartene, iscriviti alla nostra Mailing List

Lascia i tuoi dati, dopo aver letto la nostra Policy della Privacy.
Ti aggiorneremo su news e novità del sito!

100% No Spam

Grazie!

Ti stiamo inviando una mail. Clicca sul link per confermare la tua iscrizione!

Hai già scaricato la Lista di Convivenza?

Lascia la tua mail e scarica subito la "Lista di Convivenza": la lista compelta di tutto ciò che ti occorre prima di andare a convivere!

Grazie!

Ti stiamo inviando una mail. Clicca sul link per confermare la tua iscrizione!

Powered byRapidology