Zero ansie – La coppia che cresce

0

barbecueLa tavola apparecchiata su una splendida terrazza, fresca, ombreggiata e costantemente accarezzata da una brezza estiva, contraria a tutte le previsioni. Birra, bibite, torte salate sono solo le prime presenze che anticipano il ben di dio che giungerà nei nostri piatti tra pochissimo, una splendida grigliata a casa di amici. Era proprio quello che ci voleva.

Fin qui tutto abbastanza scontato. La consuetudine della grigliata estiva è assolutamente imperdibile, anche solo per innalzare trigliceridi e colesterolo. Ma nessuno si aspettava tutte quelle sorprese.

Ci sediamo a tavola e la padrona di casa fa il possibile perchè tutti abbiano il bicchiere pieno. Siamo una quindicina di persone, la maggior parte coppie consolidate da molto tempo (noi siamo tra le più giovani) e questa semplice operazione diventa piuttosto impegnativa. Ma alla fine siamo pronti per il brindisi: con alcuni non ci vediamo davvero da una vita e questa rappresenta una rimpatriata importante, soprattutto per quello che sta per venire fuori.

Il padrone di casa alza il bicchiere e annuncia che ci sono un po’ di brindisi da fare. Prima di tutto a tutti noi insieme, per l’occasione. Un secondo brindisi è per il loro matrimonio, annunciato tra i denti negli scorsi mesi, oggi è l’annuncio ufficiale, a cui seguirà, nel pomeriggio, la consegna delle partecipazioni. Quindi si sapeva che si sarebbero sposati, ma l’annuncio ufficiale ha un sapore diverso. E’ come se fosse la prima volta. In alto i calici.

La padrona di casa ci tiene, poi, a fare un terzo annuncio. A breve saremo ci sarà un amico in più. No, non stanno prendendo un cane nè tanto meno è lei la protagonista dell’annuncio: ma una nostra amica, ad un passo da lei! E qui scattano ulteriori baci e abbracci: è una di quelle notizie che difficilmente ti possono lasciare indifferente!decisione

Dopo qualche ora, poi, quasi in sordina, come se ci fosse stato un possente rimuginamento sul quando e come dirlo, ad un gruppo ristretto di amici (gli altri erano al cazzeggio davanti a qualche evento sportivo) il quarto annuncio della giornata: altri due irriducibili convoleranno a nozze a settembre!

Pomeriggio intenso: con il matrimonio prossimo di altre due coppie di amici nel prossimo mese, arriviamo a quota 4 matrimonio e un battesimo!

Ti accorgi in queste occasioni che man mano che gli anni passano aumenta la probabilità di assistere a determinati eventi, anche laddove non l’avresti mai detto. Coppie di eterni fidanzati che raggiungono la fatidica decisione. Adulti vestiti da Peter Pan, che svestono gli abiti di scena e decidono di convivere, o di far eun figlio, o di cambiare città.

Poi ci sono le coppie che scoppiano, e i percorsi che devono essere tracciati nuovamente. Traiettorie che sembravano parallele e che cambiano rotta. Ma non è questa l’occasione di parlarne.

Insomma, alla fine ti accorgi che nella coorte dei trentacinquenni la probabilità che prima o poi i tuoi amici, anche quelli su cui non avresti mai scommesso, diventeranno “grandi”. E, ai loro occhi, anche le tue scelte ti faranno sembrare “più grande”. Così, crollano le diverse sindromi di Peter Pan e della Crocerossina, per far posto a serene, mature, solide decisioni di coppia. Non importa il tema (figli, matrimonio, o altro), importa il coraggio e la tranquillità di agire, in due.

E’ una bella sensazione che ti fa sentire in bocca il sapore della libertà di scegliere, di andare avanti, di provarci. E ti da un risultato unico: la sensazione di riuscirci.



Continua a leggere. Potrebbero interessarti anche:


About Author

Leave A Reply

Prima di andartene, iscriviti alla nostra Mailing List

Lascia i tuoi dati, dopo aver letto la nostra Policy della Privacy.
Ti aggiorneremo su news e novità del sito!

100% No Spam

Grazie!

Ti stiamo inviando una mail. Clicca sul link per confermare la tua iscrizione!

Hai già scaricato la Lista di Convivenza?

Lascia la tua mail e scarica subito la "Lista di Convivenza": la lista compelta di tutto ciò che ti occorre prima di andare a convivere!

Grazie!

Ti stiamo inviando una mail. Clicca sul link per confermare la tua iscrizione!

Powered byRapidology